La Fibra Ottica e l’innovazione nel campo delle telecomunicazioni

Si parla spesso di banda ultralarga e di fibra ottica. L’obiettivo è il raggiungimento di essere connessi dalla grande città ai comuni di dimensioni più piccole realizzando una rete, di nuova generazione, che permetta, a più utenti possibili l’impiego di una rete in fibra ottica con prestazioni non inferiori a 30 Mbit/s in downstream. La copertura della fibra ottica è sempre più ampia, ogni mese, infatti, saranno raggiunte nuove località sul territorio.

fibraottica.-3jpg

In alcune città si sta puntando sull’architettura FTTS e su altre sull’architettura FFTH, la differenza tra le due connessioni a rete fissa è la tipologia di cavi utilizzati per coprire la tratta tra l’abitazione o l’azienda dell’utente alla cosiddetta “centralina di prossimità”, la quale a sua volta è collegata alla centrale.

  • FTTS, Fiber to the Street definisce quei collegamenti nei quali la Fibra Ottica, partendo dalla centrale, arriva fino alla centralina di prossimità, conservando quindi il doppino di rame per coprire soltanto l’ultimo tratto, che va dalla centralina stessa a casa dell’utente.
  • FTTH, Fiber to the Home, indica infine tutti quei collegamenti in cui la Fibra Ottica copre entrambe le tratte, partendo dalla centrale ed arrivando fino all’interno della casa dell’utente.

La combinazione dell’attuale rete FTTH, Fiber to the Home, e di tecnologie FTTS, Fiber to the Street, permette già oggi di raggiungere velocità di connessione fino a 100 Megabit al secondo ma che in futuro porteranno a velocità che potranno raggiungere anche 400 Megabit al secondo.
Per comprendere la velocità di navigazione è necessario distinguere tra le diverse tecnologie di connettività, in altre parole:

  • ADSL (su tecnologia doppino in rame);
  • la Fiber to the Street (FTTS, su tecnologia “ibrida”: fibra ottica fino all’armadio di strada e poi VDSL su doppino di rame fino al cliente)
  • la Fiber to the Home (FTTH, su tecnologia fibra ottica “pura”).

Le soluzioni FTTH e FTTS rappresentano le connettività più veloci e resistenti presenti in questo momento in commercio.