MALWARE: sempre più pericolosi e maggiormente diffusi

I software dannosi, denominati Malware sono quei tipi di software indesiderati che vengono installati senza l’adeguato consenso. I più comuni sono: virus, worm e cavalli di Troia che vengono spesso raggruppati e denominati malware. Quello che bisogna fare è contribuire a proteggere il computer da questi attacchi informatici, ecco perché IGS Connect si popone per sviluppare soluzioni che permettono di ostacolarli ed eliminarli.

Malware

Oggi, i cyber criminali cercano di indurre l’utente a scaricare dei falsi software di sicurezza che fingono di proteggere l’utente contro il malware. Questo software di sicurezza ingannevole potrebbe chiedere di pagare un prodotto illusorio, installandosi nel computer per rubare le informazioni personali.
È utile ricordare di non fare clic su collegamenti nei messaggi di posta elettronica ed evitare i siti web che offrono software gratuiti, soprattutto gli antivirus gratuiti.
Gli attacchi informatici rappresentano ormai una realtà che non riguarda solo le multinazionali ma interessa anche PMI, liberi professionisti e utenti finali. Aggiornarsi e conoscere le minacce che ci circondano è necessario per scegliere le migliori soluzioni per difendersi dai cyber criminali.

Gli attacchi informatici, purtroppo vengono creati, eseguiti e conclusi nel giro di poche ore, sfortunatamente in alcuni casi anche in pochi minuti. Il tempo necessario per raccogliere credenziali, informazioni riservate, crittografare i dati, recuperare informazioni per accedere a sistemi di internet banking. Per contrastare tali attacchi, si richiede un approccio innovativo, per mettere a punto un sistema intelligente a prova di hacker.
Con la crescente diffusione di virus e malware polimorfi appare evidente che le aziende, ma anche i privati, devono fare affidamento su sistemi di sicurezza real-time, per esempio con endpoint di nuova generazione che ostacolino agli utenti di entrare in contatto con cyber criminali. I sistemi di intelligenza real-time e basati su cloud permettono di impostare policy proattive per salvaguardare le reti, gli utenti e le informazioni dal dilagante fenomeno del malware.
Le aziende e i singoli utenti possono contrastare le minacce con delle accortezze:

  • Ostacolare le minacce informatiche con un approccio innovativo per la rilevazione degli attacchi basati su tecniche fortemente avanzate;
  • Avere un approccio alla sicurezza in tempo reale ad alta accuratezza e intelligente per contrastare le minacce, e difendersi dai criminali informatici;
  • Proteggere in modo proattivo le reti, gli endpoint e gli utenti come parte di una strategia di difesa;
  • Essere più vigili rispetto ai siti web che si visitano, agli URL che si seguono e alle applicazioni mobile che si utilizzano.