WiFi e Sicurezza

Tra breve tutti gli italiani partiranno per le vacanze estive, ma sarà difficile riuscire a staccarsi dagli smartphone, tablet e PC, anche solo per leggere la posta elettronica o pubblicare una foto sui social network saremo quasi tutti connessi. Durante le vacanze non si dispone molto spesso della linea a banda larga di casa o dell’ufficio questo ci porterà ad utilizzare o il traffico dati del proprio gestore oppure l’utilizzo di una rete Wi-Fi. Spesso le reti wireless sono prive di protezione, in quanto non dispongono di filtri e crittografia, rendendola soggetta ad attacchi cracker.

Molti utenti connessi a Internet ritengono di proteggere al meglio i propri dati, sottovalutato il grado si sicurezza delle reti Wi-Fi pubbliche, purtroppo solo un consumatore su tre saprebbe distinguere una connessione sicura e una che non lo è, addirittura si ha una concezione completamente errata sulla sicurezza della Wi-Fi pubblica che si può trovare in aeroporto o in un hotel. Quando un utente accede a una connessione non sicura, gli hacker possono rubare informazioni in tempo reale, come ad esempio informazioni riguardando dati sensibili come i conti bancari.

I proprietari di tablet e smartphone/cellulari affermavano di utilizzare hotspot Wi-Fi pubblici. Tuttavia, poiché i dati inviati attraverso le reti Wi-Fi pubbliche possono essere intercettati con facilità, molti utenti di dispositivi mobili mettono a rischio la sicurezza dei loro dati, dall’identità digitale al loro denaro. Inoltre, se nel loro dispositivo o computer non è presente alcun efficace protocollo di sicurezza e anti-malware, i rischi sono ancora maggiori.

I cybercriminali, spiano spesso le reti Wi-Fi pubbliche e intercettano i dati che vengono trasferiti da un dispositivo a un altro. In questo contesto bisogna essere coscienti che le reti Wi-Fi sono intrinsecamente insicure, i dispositivi mobili sono tutti soggetti a rischi di sicurezza wireless. Bisogna sempre proteggere il proprio dispositivo dai cyberattacchi, con robuste soluzioni di sicurezza e anti-malware e che venga aggiornato regolarmente. Un altro elemento importante che non va trascurato, è la legittimazione del collegamento Wi-Fi, perché potrebbe trattarsi di un collegamento fittizio configurato da un cybercriminale che cerca di sottrarre preziosi dati personali. È utile ricordare agli utenti che è utile utilizzare una VPN nel momento in cui di decida di collegarsi a una rete WI-Fi pubblica, impedendo ai cybercrminali intenti a spiare le reti di intercettare i dati.